Tutti gli articoli che cerchi con consegna in 24h - corriere espresso BRT



ZAPI - Antizanzare B.I.A. NEXT NEW

Prezzo di listino €23,00

Imposte incluse. Spese di spedizione calcolate al momento del pagamento.

TATOR BIA NEXT - INSETTICIDA CONCENTRATO AD AZIONE ABBATTEBTE E RESIDUALE CONTRO INSETTI VOLANTI E STRISCIANTI USO PROFESSIONALE

TATOR BIA NEXT - UFI: SPU2-SOGF-POOP-YYPE

COMPOSIZIONE: 100 grammi di prodotto contengono:

  • Cipermetrina pura (CAS 52315-07-8) 12,0g
  • Tetrametrina pura (CAS 7696-12-0) 0,8g
  • Piperonil butossido puro (CAS 51-03-6) 10g
  • Coformulanti e solvente q.b.a 100g

INDICAZIONI DI PERICOLO: H373 Può provocare danni al sistema nervoso in caso di esposizione prolungata o ripetuta. H410 Molto tossico per gli organismi acquatici con effetti di lunga durata.

CONSIGLI DI PRUDENZA: P260 Non respirare i vapori. P270 Non mangiare, ne bere, ne fumare durante l'uso. P273 Non disperdere nell'ambiente. P314 in caso di malessere consultare il medico. P391 Raccogliere il materiale fuoriuscito. P501 Smaltire il prodotto/recipiente in conformità alla regolamentazione locale.

Titolare della registrazione: ZAPI S.p.A. Via Terza strada 12 - 35026 Conselve (PD) Tel. +39 049 9597737 - Officine di produzione: ZAPI S.p.A. - Conselve (PD) Distribuito da: ZAPI S.p.A., Via Terza Strada, 12 - 35026 Conselve (PD) Presidio Medico Chirurgico - Registrazione del Ministero della salute n. 20547. Validità 3 anni

CARATTERISTICHE: TATOR BIA NEXT è un insetticida concentrato da diluire in acqua, caratterizzato da una lunga azione residuale attiva fino a 3 settimane (in ambienti interni) sulle zanzare comuni e tigre e sulle formiche e da un elevato potere abbattente per la presenza della tetrametrina sinergizzata dal piperonilbutossido. TATOR BIA NEXT è rapidamente efficace contro insetti volanti (zanzare tigre e comune, mosche, vespe) e insetti striscianti (formiche, scarafaggi)che comunemente infestano aree verdi, gli ambienti domestici, civili, industriali e zootecnici. Nell'insetticida TATOR BIA NEXT viene utilizzata la tecnologia BIA che impiega particolari solventi e coformulanti di ultima generazione.

LUIGHI DI APPLICAZIONE: Il prodotto, grazie alla sua efficacia e versatilità, può essere impiegato in ambienti interni ed esterni; per il solo controllo delle zanzare in aree verdi (parchi, giardini, viali alberati, siepi, tappeti erbosi e cespugli ornamentali di zone residenziali, centri turistici, balneari, campeggi...) per tutti gli altri infestanti in ambienti domestici (abitazioni, muri, vialetti, soglie, davanzali...) civili e industriali (magazzini, scuole, ospedali, cinema, negozi, caserme, alberghi, ristoranti, cucine e mense, industrie e depositi merci, mezzi di trasporto, depositi di rifiuti, discariche) zootecnici ( ambienti rurali quali allevamenti, stalle, ricoveri di animali, concimaie...).

DOSI E MODALITA' D'IMPIEGO: Zanzare (comune-Culex Pipiens e Tigre Aedes Albopictus): Trattamenti interni ed esterni di superficie: 50 ml diluiti in 10 litri d'acqua (0,5%) - Trattamenti in aree ambiente: 0,5 litri diluiti in 100 litri d'acqua (0,5%). Mosche: Trattamenti interni ed esterni di superficie: 100 ml diluiti in 10 litri d'acqua (1%) - Trattamenti in aree ambiente: 1 litro diluito in 100 litri d'acqua (0,5%) - Insetti striscianti (blatte, formiche): Trattamenti interni ed esterni di superficie: 200 ml diluiti in 10 litri d'acqua (2%) - Trattamenti in aree ambiente: 2 litri diluiti in 100 litri d'acqua (2%) - Vespe e nidi di vespa: Trattamenti interni ed esterni di superficie: 200 ml diluiti in 10 litri d'acqua (2%) - Nell'impiego su eree verdi, non applicare nelle ore più calde della giornata, non superare le dosi d'impiego riportate in etichetta, spruzzare da una distanza di almeno 30 cm ed attendere almeno 1-2 ore prima di frequentare il luogo trattato. Per prevenire eventuali fenomeni di fitotossicità, si consiglia di effettuare un trattamento preliminare su piccole zone prima di trattare l'intera area. Evitare tuttavia l'applicazione su parenti imbiancate di recente con calce. Per l'uso in ambienti zootecnici: allontanare gli animali durante il trattamento. Prima dell'applicazione in ambienti interni chiudere porte e finestre  e spegnere eventuali sistemi di ventilazione. Distribuire uniformemente la soluzione e attendere alcuni minuti prima di riaprire o rientrare nel locale; è buona norma eseguire prove preliminari di compatibilità in particolare su superfici e manufatti pregiati alfine di verificare che non si formino macchie o aloni. Si raccomanda di utilizzare in giornata la miscela preparata. Trattamenti in interni ed esterni di superficie. Ciascuna soluzione ottenuta va spruzzata in modo da coprire uniformemente circa 15mq di superficie  con un litro. La dose di utilizzo deve essere aumentata del 50% in presenza di forti infestazioni o quando si devono trattare superfici porose. Per insetti volanti: spruzzare su aree verdi (zanzare), muri, pavimentazioni e superfici in assenza di persone e animali domestici. Per vespe: spruzzare direttamente sul nido, avendo cura di bagnare abbondantemente le parti esterne e interne in condizioni di sicurezza. Eseguire i trattamenti nelle ore serali quando le vespe riducono la loro attività e utilizzare le dovute protezioni per mani, viso e corpo. Per insetti striscianti: spruzzare dove si nota la presenza o il passaggio degli insetti insistendo su crepe e fessure, margini del pavimento, battiscopa, dietro tubature e mobili, intelaiature di porte e finestre, soglie, davanzali, marciapiedi, vialetti, muri esterni. Trattamenti in area ambienti: Ciascuna soluzione ottenuta va nebulizzata in modo da coprire con un litro di soluzione circa 400 metri cubi (100 litri di soluzione per 40.000 metri cubi). La dose di utilizzo deve essere aumentata del 50% in presenza di forti infestazioni. Trattamenti in interni con apparecchi ULV e generatori di nebbie calde o fredde: il formulato può essere utilizzato tramite apparecchi per nebulizzazioni ULV (ultra basso volume) alla dose del 5% (500 ml in 10 litri d'acqua). Utilizzare 1 litro della soluzione così preparata  per trattare 2500 metri cubi o ogni 1000 metri quadri di superficie. Il formulato inoltre può essere utilizzato con attrezzature  termonebbiogene per usi specifici diluendo il formulato al 4% in glicole o altro solvente idoneo, dosando: - in interni 1 litro di soluzione per 2000 metri cubi; - in aree esterne 1 litro di soluzione per ettaro: - in rete fognarie 1 litro di soluzione per 1000 metri cubi.

AVVERTENZE: Non contaminare durante l'uso alimenti, bevande o recipienti destinati a contenerne - Non impiegare in agricoltura - Non usare su piante destinate all'alimentazione umana e/o animale - Se il prodotto viene usato in luogo dove si soggiorna lungamente o nelle camere da letto aereare sifficientemente il locale prima di soggiornarvi nuovamente - Non utilizzare in forma concentrata, seguire le istruzioni di seguito riportate - Dopo la manipolazione ed in caso di contaminazione lavarsi abbondantemente con acqua e sapone.

INFORMAZIONI PER IL MEDICO: Sintomi d'intossicazione: blocca la trasmissione nervosa iperstimolando pre-post sinapticamente le terminazioni neuronali. Particolare sensibilità da parte di pazienti allergici ed asmatici, nonchè dei bambini. Sintomi a carico broncospasmo e dispnea; reazioni allergiche scatenanti: anafilassi, ipertermia, sudorazione, edemi cutanei, collasso vascolare periferico. Si possono avere broncopolmoniti chimiche, aritmie cardiache. Terapia: sintomatica e di rianimazione. Avvertenza: Consultare un Centro Antiveleni